Cosa c’è di nuovo in Qlik Sense Febbraio 2019?

Scopri le novità dell’ultima versione di Qlik Sense!

Novità per gli utenti finali

Miglioramenti all’usabilità

Flusso dell’applicazione a pagina singola
Ora è possibile spostarsi tra Dati, Analisi e Story Telling senza ricaricare la pagina. Ciò crea una navigazione fluida e naturale per gli utenti finali e gli sviluppatori, con meno clic e tempi più rapidi per approfondimenti.

Qlik Visualization bundle

Il pacchetto di visualizzazione è un insieme di nuovi grafici:
• Grafico a imbuto: mostra la progressione di una misura attraverso fasi.
• Grafico Sankey: visualizza una misura come flusso e come la misura è suddivisa in diverse categorie in uno o più stadi.
• Grafico radar: mostra una misura distribuita su un grafico polare con due dimensioni di categoria, una per gli assi e una per le aree.
• Heat map chart: mostra una matrice di valori cromatici con due dimensioni e una misura.
• Multi KPI: mostra misure con più opzioni e personalizzazioni rispetto all’oggetto KPI standard.
• Word cloud chart: evidenzia le ricorrenze più comuni in una dimensione di testo.
• Grafico di rete: visualizza un grafico con dimensioni per nodi e genitori e misure per i valori di collegamento.

 

 

Dashboard Bundle

Un’estensione aggiunta al pacchetto esistente:
• Pulsante Condividi: crea collegamenti di app condivisibili con il foglio corrente e la selezione.
Qlik Sense Mobile
• L’app Qlik Sense Mobile è ora disponibile per i dispositivi in esecuzione Sistema operativo Android , che consente di utilizzare le app di Qlik Sense online.
• Ora è possibile aprire e utilizzare i mashup di Qlik Sense utilizzando l’app Qlik Sense Mobile .
• La soluzione Microsoft Intune EMM è ora supportata per l’accesso a Qlik Sense Enterprise da un dispositivo mobile.

 

Novità per gli sviluppatori

Anteprima di espansione del segno del dollaro

L’editor di espressioni ora fornisce un modo per valutare i risultati dei calcoli con espansioni con segno del dollaro. Gli sviluppatori che usano le variabili possono vedere come funzionano nel contesto di un’intera espressione. Questo riduce le possibilità di avere la sintassi sbagliata nelle espressioni nidificate.

Supporto per WMS nei livelli di sfondo della mappa

I grafici delle mappe possono ora utilizzare le mappe di server WMS di terze parti come livelli di sfondo. I livelli di sfondo WMS vengono aggiunti tramite un’interfaccia della procedura guidata, semplificando la configurazione dello sfondo WMS.

Qlik Connettori

Supporto Single Sign On integrato (SSO)
Tre driver nel pacchetto connettore ODBC di Qlik ora dispongono del supporto a livello di beta per SSO (Single Sign-On) (MS SQL Server, Apache Hive e Cloudera Impala).